mikroegemonie del corpo – workshop

relazioni di dominio, di obbedienza, di accettazione, di consenso e di negazione: meccanismi, questi, che possiamo riscontrare nella organizzazione corporea più concreta, nella vita quotidiana, nel nostro modo di vivere.

dire si, dire no, dire non so, dire posso, non posso, dire non mi va, dire mi piace, vorrei.

Il vivente usa di sé, nel senso che, nel suo vivere e nel suo entrare in rapporto con altro da sé, ne va ogni volta del suo stesso sé, sente sé e si familiarizza con sé stesso. G. Agamben

In che modo si pone il nostro corpo di „donna“ e come si relaziona alle strategie di cui sopra e come le riflessioni che ne derivano possono essere trasformate in materiale artistico per pensare forme di resistenza, di micro-organizzazione e di spostamento dei territori dell’intimo, pubblico, privato, quotidiano.

Il laboratorio é rivolto al genere femminile non solo biologico. Non é necessaria alcuna specifica competenza.

Consigliamo un abbigliamento comodo e di portare con sé qualcosa da mangiare e da bere per le pause.

Orari e giorni di svolgimento:

venerdí 22 dalle 17.00 alle 23.00

sabato 23 dalle 11 alle 17

domenica 24 dalle 16 alle 22

Fabbrica delle Candele – Forlí – Italia